Mascherina chirurgica

TI CONOSCO MASCHERINA?

Le mascherine che si adoperano normalmente… non servono assolutamente a nulla. Io ci ho studiato parecchio tempo sopra, quelle al massimo fermano i tacchini ma non certamente i virus. Un coronavirus è grande 120 nm. Di lì ci passa assolutamente tutto… Poi, se si pensa che si mettono sulla bocca, e di fianco, di sopra e di sotto passa veramente di tutto…

Per di più, queste si bagnano col vapore, perché noi respirando emettiamo del vapore. Quando sono bagnate queste qualche cosa fermano, ma fermano anche quello che ci arriva. Quindi, noi che portiamo la mascherina, ci teniamo appiccicati al naso e alla bocca potenzialmente non soltanto il covid-19 ma chissà quanti altri virus. Non solo, ma queste mascherine, portate a lungo tempo, danno ipercapnia, cioè si ha un eccesso di anidride carbonica perché non c’è una respirazione efficiente. Quindi, anche la funzione polmonare, che è così fondamentale per questo virus, diventa più difficoltosa. Quindi, quelle mascherine non devono essere portate, a meno che una persona non sia veramente malata… per evitare che gli altri becchino i suoi sputacchi. Chi non ha niente non dovrebbe portarla.
Molto peggio sono i guanti. Ora, bisogna sapere che noi in tutto il nostro corpo abbiamo quello che si chiama microbiota: batteri, anche funghi, anche virus che abitano nel nostro organismo, principalmente nell’intestino ma anche sulla pelle. Questo microbiota riesce a mangiare… gli aggressori, in questo caso i virus. Quindi, nella pelle ho questo patrimonio, questa popolazione di batteri che si mangiano i virus… Succede questo, che la cassiera del supermercato, la farmacista, il poliziotto che tengono i guanti ore e ore, vengono a contatto col virus. Ma non hanno il microbiota che li difenda. Quindi, su quel guanto c’è depositato il virus… un’infinità di virus. Quel guanto tocca i vestiti, poi tocca il sacchetto della spesa, poi tocca il denaro, poi tocca il bancone. Quindi, quei guanti sono dei veicoli splendidi per il virus. Non vanno portati.

DR. STEFANO MONTANARI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*